Funghi secchi come conservarli

Funghi secchi come conservarli in casa?

Si parla spesso tra noi appassionati consumatori di funghi su come conservare i funghi secchi. Ma quali sono i metodi migliori per preservarne profumi e sapori nel tempo?

Una busta aperta e consumata a metà deve essere conservata in dispensa, magari dentro un barattolo di vetro? Oppure la confezione deve essere utilizzata in una sola volta?

Nessuna di queste soluzioni è la migliore. Vi sveleremo qual è il metodo ottimale per conservare i funghi secchi affinché aroma e gusto rimangano intensi e prelibati. Avrete in questo modo un prodotto buono e profumato come appena confezionato.

LEGGETE ANCHE: Qual è la dose di funghi secchi porcini consigliata a persona?

Funghi secchi come conservarli in casa e perché congelarli

Il metodo migliore per conservare i funghi secchi è congelarli nel freezer.

Se la busta è sigillata sarà sufficiente inserirla nel vostro freezer di casa, soprattutto se ne avete fatto una scorta acquistandoli in promozione. In questo caso rispettate la scadenza riportata sulla confezione.

Se vi fosse avanzata una manciata di funghi da una busta, procuratevi un sacchetto per surgelati e inseriteli senza lavarli nel sacchetto. Ricordatevi di segnare con una penna la data in cui li congelate tenendo conto che è preferibile consumarli entro un anno.

Funghi secchi come conservarli
Funghi secchi come conservarli

Un importante vantaggio che questo metodo di conservazione garantisce è che camole o farfalline, spesso attirate dal profumo intenso, non avranno accesso ai vostri funghi. E rimarrete stupiti da questi altri vantaggi della congelazione del fungo secco:

  • colore, sapore e odore rimarranno inalterati
  • non assorbiranno umidità dall’esterno mutando la loro consistenza
  • dalla busta di funghi che avrete congelato potrete prelevare anche una piccola quantità di funghi
  • appena tolti dal freezer, i funghi saranno in pochi minuti come appena acquistati

Se volete avere sempre a disposizione un prodotto pronto per l’uso che mantiene intatte le caratteristiche del fungo appena raccolto e il suo caratteristico profumo, mettete in pratica i nostri consigli.

LEGGETE ANCHE: Come avviene l’uso industriale dei funghi porcini secchi

Se i nostri consigli su come conservare i funghi secchi vi sono stati utili continuate a seguirci su www.asiagofood.it e sulla nostra pagina Facebook.

11 responses to “Funghi secchi come conservarli in casa

  1. Ho comprato dei funghi secchi e li ho congelati volevo sapere ora se li voglio usare quale e il procedimento di scongelamento?grazie mille

    1. Buongiorno Angela,
      è sufficiente lasciare i funghi secchi a temperatura ambiente per 10-15 minuti circa, dopodiché potranno essere messi in ammollo e preparati come se fossero stati appena acquistati.
      Un saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.