Tutti conosciamo i funghi e sappiamo che sono un ottimo alimento. Ma quali erano le conoscenze dei funghi nella storia? Come venivano raccolti e utilizzati? E venivano usati tutti allo stesso modo?

Sarebbe bello scoprire qual è la storia dei funghi, in che epoca furono scoperti e come venivano utilizzati dalle civiltà passate.

Risponderemo ai vostri quesiti illustrandovi le conoscenze dei funghi nella storia partendo dai tempi più remoti fino ai nostri giorni. Percorreremo i secoli ed incontreremo i personaggi che li hanno studiati, descritti e citati nei loro testi.

Scopriamo qual è la storia dei funghi partendo proprio dalla preistoria, quando antiche civiltà ne scoprirono effetti davvero sorprendenti.

Funghi nella storia
Funghi nella storia: segni di funghi in Spagna

I funghi, fonte di sostentamento per le civiltà rurali montane da sempre, erano infatti conosciuti e raccolti fin dall’antichità.

Breve storia dell’utilizzo dei funghi

  • Preistoria. A quei tempi il loro uso non era solo alimentare. Secondo alcuni ritrovamenti si è potuto dimostrare che alcuni di essi venivano impiegati per accendere il fuoco. Altri erano usati come disinfettanti e come medicinali grazie alle loro proprietà antibiotiche ed antisettiche. Alcune pitture rupestri dimostrano inoltre che di alcune specie di funghi erano conosciute le proprietà allucinogene. Per questa ragione venivano impiegate in riti magici e religiosi.
  • Epoca dell’antica Grecia. Fu proprio durante questo periodo che i funghi acquistarono maggior importanza e considerati sempre più simbolo di vita. In una leggenda raccontata dallo scrittore greco Pausania si narra che Perseo, dissetandosi dall’acqua raccolta dal cappello di un fungo, decise di fondare la città di Micene dando vita alla famosa ed importante civiltà micenea.
  • Epoca Romana. In questo periodo le cose cambiarono radicalmente e i funghi divennero gradualmente simbolo di morte. Le brutte esperienze con i funghi velenosi contribuirono non poco a questo cambiamento. Plinio il Vecchio tentò di descriverne i pericolosi effetti nel suo “Naturalis Historia”. Tuttavia le considerazioni di Plinio non sono del tutto corrette perché collocò tra le specie velenose anche i Boleti.
  • Dal XVI secolo ad oggi. Fu in questo periodo che gli italiani Mattiolus ed Hermolanus tentarono di classificare i funghi con criteri sempre più scientifici. Nei secoli successivi molti studiosi riuscirono a sfatare tutti i miti e le leggende legate a questo straordinario frutto della natura.
Funghi nella storia : medioevo
Funghi nella storia: medioevo

Abbiamo visto qual è la storia dei funghi dall’antichità ad oggi e come questi meravigliosi frutti dei boschi abbiano subito sorti alterne nei vari periodi.

LEGGETE ANCHE: Volete fare un viaggio nel mondo dei funghi secchi? Venite con noi! (parte 1)

Se avete trovato interessante il nostro breve racconto sulle conoscenze dei funghi nella storia, continuate a seguirci sul nostro sito www.asiagofood.it e sulla nostra pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *